venerdì 19 maggio 2017

*Review* Correttore Fluido Sublime PuroBio Cosmetics

Salve a tutte oggi ci ritroviamo sul blog con un post in collaborazione con una ragazza bellissima ovvvero Mamimakeup, parleremo di un cosmetico che, insieme al fondotinta, è uno degli alleati per coprire le schifezze che abbiamo sul viso...ovvero il correttore.
Come ben sapete sono mamma di un bimbo di quasi 3 anni e la notte dire che si dorme è dire poco!
Non trovavo un correttore adatto alle mie occhiaie da panda e quando Purobio Cosmetics ha lanciato i correttori fluidi sono di corsa andata a comprarne uno per testarlo.




Come potete notare il packaging ricorda molto il fondotinta Sublime, infatti sia il correttore che altre referenze (che vi mostrerò nel corso delle settimane sul blog) ampliano la linea Sublime. Il prodotto è contenuto in una pratica confezione di plastica nera, morbida e non eccissivamente rigida, togliendo il tappo troviamo l'applicatore a forma di pennello. Sul davanti sono riportate tutte le certificazioni, quantità (7ml), il colore (nel mio caso lo 03), mentre sul dietro ci sono l'Inci, la scadenza (6 m) e tutti altri dettagli.



 Ecco l'applicatore a pennello, molto comodo, rilascia la giusta quantità di prodotto, ma state attente perchè se premete troppo la confezione ve ne esce una caterva! Già provato sigh!
Oh e scusate pure la zozzeria della confezione.


Parliamo un pò di come mi sono trovata. Anzitutto è molto confortevole, di facile scorrimento e idratante al tempo stesso, questo grazie alla presenza dell' olio di argan e dell'olio di jojoba, inoltre troviamo anche la salvia, che per chi ha problemi di sebo è un'ottima alleata. 
Io lo utilizzo ogni giorno e ogni qualvolta mi devo truccare. E' molto coprente e anche abbastanza fust nell'asciugatura, infatti se lo stendete con il pennello dovete muovermi a sfumarlo, perchè si fissa quasi subito. La cosa che non mi fa impazzire però è che una volta steso è appiccicoso, infatti metto sempre un velo di cipria dopo. Altra accortezza, il modo dell'applicazione. 
Io ne ho provate tre:
  • Applicazione col pennello: sconsigliata, perchè il correttore si asciuga davvero in fretta e non si ha il tempo di sfumarlo, il suo essere pastoso e appiccoso non aiuta e fa finire nelle pieghe il prodotto. Si attacca alle setole e ciao mondo!
  • Applicazione con una spugnetta umida: consigliatissima, è la mia preferita. Essendo la spugnetta umida, aiuta tantissimo il prodotto a non diventare pastoso, ma a sfumarsi perfettamente, non finire nelle pieghe.
  • Applicazione con le dita: consigliata anche questa. Il prodotto grazie al calore della dita, si sfuma perfettamente e non crea problemi. Io non utilizzo molto questo metodo, perchè le mani sono sempre portatrici di batteri, quindi evito, ma ognuno è libero di fare ciò che vuole.


Ricapitolando, io mi trovo benissimo con questo prodotto (odio solo il fatto che sia appiccoso e devo passare la cipria, ma chissene) è coprente, si stende facilmente (se trovato il modo adatto), dura anche parecchio (tanto che la sera lo strucco), ha un costo abbastanza basso ( circa euro 8,90) per essere completamente verde, vegano, nickel tested. Io sto pensando di comprare anche lo 01 e lo 02, per illuminare. Ve lo consiglio assolutamente e se l'avete già provato fatemi sapere come vi siete trovate..
Alla prossima :*

(il post verrà aggiornato settimana prossima con gli swatch e la resa sul mio occhio)

Qui trovate il post in collaborazione


2 commenti: